Matteo Viviani: “Sono stato aggredito” | E pubblica la foto dell’aggressore

L’inviato de Le Iene ha diffuso la notizia, facendo prendere un bello spavento ai suoi follower. Alla fine tutto è andato per il meglio.

Attimi di terrore per la ‘iena’ Matteo Viviani, che qualche giorno fa ha rischiato seriamente di lasciarci la pelle. “Ieri sera sono stato aggredito”, esordisce così nel lungo post pubblicato sui social dove ha raccontato quanto accaduto. Per fortuna che agli incontri ravvicinati ci è abbastanza abituato, è riuscito infatti a evitare il peggio. Anzi, negli istanti concitati della colluttazione ha avuto modo di immortalare il suo aggressore; ha deciso perciò di far vedere a tutti il suo volto.

Matteo Viviani aggredito, la foto del suo volto finisce su Instagram: cos'è successo
L’inviato de Le Iene, Matteo Viviani, è stato aggredito lontano dalle telecamere. La foto dell’aggressore postata su Instagram – Screenshot IG @matte_viviani – attentiallupo.computer-idea.it

In barba alla privacy sulla sua pagina Instagram è finita la faccia della persona che lo ha aggredito. Sospiro di sollievo per i suoi fan che per qualche momento avevano immaginato il peggio. Il colpo è arrivato inaspettato, “di striscio”; fortunatamente gli scenari più gravi sono stati scongiurati. Rimane solamente un bel livido, proprio sulla palpebra, che però non è niente in confronto a quello che sarebbe potuto succedere se solo i riflessi non lo avessero assistito.

Cosa è successo a Matteo Viviani? Vittima di una brutale aggressione

“Per la prima volta nella vita mi sono preso una testata”, la mente dei follower di Matteo Viviani è andata all’episodio che vide protagonista Daniele Piervincenzi e l’esponente del clan di Ostia, Roberto Spada. Per fortuna le conseguenze dello scontro non sono state altrettanto gravi, i commenti sotto il post pubblicato su Instagram si sono sprecati, qualcuno si è seriamente preoccupato per le sue condizioni nonostante alla fine se la sia cavata solo con un livido nella zona poco sopra l’occhio.

Matteo Viviani, testata al volto: fotografato l'aggressore
La foto del livido che Matteo Viviani ha rimediato nello scontro. Fortunatamente ha evitato il peggio – Screenshot IG @matte_viviani – attentiallupo.computer-idea.it

“Mi ha preso di striscio per fortuna perché sono riuscito a evitare il peggio. La buona notizia è che sono riuscito a fotografare l’aggressore… e alla faccia della privacy io la foto la pubblico così da permettervi di evitarlo nel caso lo incontriate”, svela subito il mistero l’inviato de Le Iene, tranquillizzando amici, colleghi e fan.

A ridurlo in quello stato infatti è stato suo figlio Nikita, immortalato nella seconda foto. “Ci avevo creduto sul serio”, qualcuno commenta dopo l’iniziale spavento. Colpevole e vittima pronti per un’intervista doppia?

Impostazioni privacy